Carrè di maiale alle prugne

 Tempo: 1:30   Difficoltà: Facile

 

Vino

COLLI DELL’ETRURIA CENTRALE ROSSO D.O.C.

Caratteristiche Organolettiche:

Rosso rubino. Profumo vinoso, fruttato. Al gusto debole/di corpo e fresco abbastanza sapido.

Caratteri del vino:

Ha una vita di due anni se mantiene la freschezza iniziale

 

 

 

Ingredienti per 4 persone:

-         Maiale, carrè: circa Kg 2.00

-         Cipolla: 1

-         Olio extravergine di oliva, cucchiai: 4

-         Burro: q.b.

-         Sale alle erbe: q.b.

-         Prugne allo sciroppo: 1 confezione

-         Vino rosso: q.b.

Esecuzione

 

1)      Il carrè deve essere senza l’osso di base, ma con le costole.

 

2)      Mettere in evidenza le punte delle costine eliminando la carne che le unisce.

 

3)      Dalla parte esterna incidere il carrè per il lungo, aprendolo a libro, lungo l’incavo dell’incisione disporre una fila di prugne snocciolate.

 

4)      Richiudere e ricostruire il carrè legandolo con uno spago che farete passare tra le costine.

 

5)      Condire con il sale alle erbe e poco olio.

 

6)      Infornare a 200° per più di un’ora avendo l’accortezza di bagnare la carne con il vino e con il sugo che si verrà formando.

 

7)      Tritare finemente la cipolla e farla appassire nel burro.

 

8)      Aggiungere alla cipolla le prugne snocciolate rimaste dopo averle tagliate a pezzettini.

 

9)      Sgocciolare il carrè e liberarlo dallo spago.

 

10)  Filtrare il sugo di cottura ed aggiungerlo al soffritto con le prugne.

 

11)  Disporre il carrè su di un piatto di portata ed irrorarlo con il sugo alle prugne.

 

Buon appetito