Torta d’erbi

Ancora un'altra ricetta tipica della Lunigiana

Grazie Signora Sofia

Tempo di preparazione e cottura: 105’   Difficoltà: Media

 

Vino: COLLI DI LUNI VERMENTINO D.O.C.

Caratteristiche Organolettiche:

Giallo paglierino. Profumo fruttato e di erbe aromatiche. Gusto secco, debole di corpo, abbastanza fresco e buona sapidità

Caratteri del vino:

Mantiene a pieno i suoi caratteri per due anni con note di rara finezza di timo e basilico

 

Ingredienti per 4 – 6 persone:

Per il ripieno:

Nota: la base è la bietola poi a seconda della stagione, della disponibilità e dei gusti si possono aggiungere altri ortaggi quali zucchine, rape oppure borragine, scarola ed altre erbe spontanee.

-         Bietole: 2Kg

-         Patate medie: 2

-         Porri: 2

-         Cipolle rosse: 2

-         Ricotta: 3 Etti

-         Uova: 2

-         Pecorino grattugiato: una manciata

-         Pane grattugiato: una manciata

-         Pepe: q.b.

-         Sale: q.b.

-         Olio extravergine: q.b.

 

Per la sfoglia:

-         Farina: 4 Etti

-         Sale:q.b.

-         Olio extravergine: q.b.

 

Esecuzione

   

1.      Pulite le foglie di bietola eliminando le basi delle coste e tenendo solo le foglie. Lavatele, tritatele non troppo fini, salate e mettetele a scolare per un quarto d'ora in  modo che fuoriesca il liquido.

2.      Far imbiondire, in una padella, con l’olio i porri tagliati a rondelline sottili e la cipolla; quindi aggiungere la bietola e le patate tagliate a fette e poi in piccoli pezzi rettangolari; portare a cottura, coperti aggiungendo acqua calda se necessita.

3.      Fate raffreddare il tutto e mettetelo in una terrina con ricotta, pecorino, due uova intere, pane grattugiato, un pizzico di pepe e un po' d'olio (2 cucchiai). Mescolate fino a ottenere un amalgama compatto, con gli ingredienti ben distribuiti

4.      Preparate la sfoglia con farina, acqua, olio (2 cucchiai) e sale. Impastate energicamente.

5.      Dividete in due l’impasto e tirate con il matterello due sfoglie molto sottili: una più grande di quel tanto che serve per rivestire la teglia che userete per la torta, l’altra appena più grande della teglia stessa.

6.      Mettete la sfoglia sul fondo della teglia unto d'olio  e spalmatevi l'impasto d'erbi, non troppo spesso (circa 2 cm )

7.      Ricoprite con l’altra sfoglia, unendo i bordi con i caratteristici "pizzicotti".

8.      Spennellate di olio e con una forchetta praticate dei fori; questi impediranno alla sfoglia di gonfiare.

9.      Mettete la torta in forno ben caldo (180°), lasciando cuocere per 20 minuti coperta con un foglio di alluminio, quindi scoprite la torta ed infornate di nuovo fin quando la sfoglia sarà diventata di un bel colore ambrato (circa altri 20 minuti).

 

Buon appetito