L'Ossobuco

Dall'estremità della coscia e dallo stinco del bue si ricavano i gustosissimi ossibuchi.

Questi sono costituiti da fette di carne abbastanza spesse e di forma circolare forate al centro da un osso, anch'esso circolare, contenente il saporito midollo.

La loro preparazione richiede una certa attenzione sia per gli ingredienti che per la cottura, notoriamente lenta, ma il risultato è davvero ottimo.

La carne infatti risulta tenerissima e il midollo è uno dei bocconi più gustosi e nutrienti. sembra infatti che il midollo di bue venisse considerato, alcuni decenni fa, una vera e propria leccornia riservata unicamente ai soci di esclusivi club londinesi.

Questi usavano estrarre il midollo dagli ossibuchi con un cucchiaio d'argento per poi gustarlo dopo averlo spalmato su un toast.

Sicuramente oggigiorno il suo consumo avviene in modo meno rituale. i milanesi, ad esempio, usano accompagnare gli ossibuchi con del buon risotto, trasformandoli così in un piatto davvero "unico".

 

I Tagli per l'Ossobuco

 

Muscolo posteriore

Muscolo anteriore