Le Frattaglie

Per frattaglie si intendono gli organi interni o visceri degli animali: cervello, fegato, rene (commercialmente indicato come rognone), cuore, polmone, milza, stomaco e altri.

Andrebbero aggiunte anche le cosidette animelle (pancreas, timo e ghiandole salivari) simili per consistenza e composizione chimica.

In quanto organi animali sono ricche di proteine, rispetto alle carni, le frattaglie risultano pił richhe di ferro, in special modo il fegato e la milza.

Tra gli alimenti di origine animale sono gli unici a contenere la vitamina C.

Le frattaglie sono sempre state sinonimo di cucina povera e popolare.

Si tratta di tagli molto particolari, spesso stopposi e con sapori accentuati, che hanno trovato spazio nelle cucine regionali, sbizzarrendo la fantasia culinaria popolare.